Dr. Federico De Iure Specialista in Ortopedia e Traumatologia
Responsabile UOSD Chirurgia Vertebrale - Ospedale Maggiore Bologna

Spondilolistesi degenerativa L4-L5. Artrodesi intersomatica con cages in peek e barre in titanio
Mielopatia cervicale in stenosi del forame magno da malformazione cranio cervicale. Riduzione ed artrodesi occipitocervicale con placca e barre in titanio
Ipercifosi dorso lombare ed EDD toracica T11-T12 in M. di Gaucher. Correzione mediante osteotomia di sottrazione peduncolare ed artrodesi T4-L3 con viti cementate e barre in Cr-Co
Frattura del dente dell’epistrofeo. Osteosintesi mediante avvitamento anteriore



Stenosi lombare in spondilo artrosi ed esiti interventi di erniectomia L4-L5 ed L5-S1. Artrodesi intersomatica mediante TLIF L4-L5 ed L5-S1 ed artrodesi posteriore L3-S1 con sistema semirigido (barre in PEEK)
Stacks Image 424
Frattura patologica di T5 da metastasi già trattata senza successo mediante vertebroplastica. Vertebrectomia in blocco e ricostruzione con mesh anteriore e barre posteriori in titanio.
Frattura da scoppia di C6 con compressione midollare. Decompressione ed artrodesi circonferenziale C3-T1
Spondilolistesi istmica di 3°grado L4-L5 in sacralizzazione di L5. Riduzione ed artrodesi intersomatica con cages in poro titanio, stabilizzazione posteriore con sistema ibrido L3-L5



EDD C5-C6. Discectomia e protesi di disco C5-C6
Pseudoartrosi del dente dell’epistrofeo. Artrodesi posteriore C1-C2 con metodica di Harms
Mielopatia da stenosi cervicale. Decompressione mediante laminoplastica
Spondiloptosi di L5 in spondilolistesi. Correzione ed artrodesi circonferenziale L4-S1 con PLIF



Scoliosi toracolombare idiopatica dell’adolescente. Correzione ed artrodesi posteriore T2-L3
Pseudoartrosi di L3. Sostituzione del corpo vertebrale con cage espandibile e placca mediante tecnica mininvasiva con accesso retroperitoneale
Recidiva di EDD L3-L4. Artrodesi circonferenziale con cage. Tecnica TLIF mininvasiva
Stenoinstabilità da discopatia L2-L3. Artrodesi circonferenziale (XLIF + viti peduncolari) completamente in mininvasiva



Perdita di balance frontale e sagittale in discopatia L5-S1. Artrodesi L5-S1 anteriore (ALIF) con tecnica mininvasiva
Fratture su base osteoprotica di L1, L2, L3, L4. Elastoplastica con silicone a tutti i livelli
Spondilolistesi degenerativa e stenosi L4-L5. Artrodesi posteriore ed intersomatica mininvasiva (MASTLIF) con cages ad espansione in titanio
Stenosi ed instabilità L4-L5 su base degenerativa in paziente con problemi emocoagulativi. Decompressione ed artrodesi posteriore interspinosa mininvasiva



Frattura traumatica di L2 con marcata cifosi locale. Ripristino dell’altezza del soma vertebrale mediante doppio stent in titanio che viene aperto e cementato all’interno del corpo vertebrale
Compressione midollare C5-C6 da ernia cervicale. Discectomia ed artrodesi intersomatica mediante cage autobloccante. Alla TAC si notano le punte che ancorano la cage ai corpi vertebrali
Frattura patologica di L3. Biopsia TAC guidata transpeduncolare bilaterale
Scoliosi degenerativa “de novo” in paziente ultrasettantenne. Correzione ed artrodesi per via
Posteriore



Discopatia degenerativa dolente e cifosi segmentaria T12-L1 in paziente già operata di spondilolistesi L5-S1. Artrodesi intersomatica mediante XLIF T12-L1 mininvasivo retropleurico
Modello di colonna vertebrale lombare. Sono evidenziate le principale strutture cui si fa riferimento nei testi.